Fisioterapia per tutti

Lesione alla giunzione miotendinea del gemello mediale

Lesione alla giunzione miotendinea del gemello mediale
« il: Dicembre 02, 2013, 04:47:26 pm »
Buongiorno a tutti,

sono un allenatore di pallavolo ed un mio atleta (16 anni) in un banalissimo affondo per recuperare una palla corta ha sentito un forte dolore in corrispondenza del tendine d'Achille della caviglia sinistra.
La diagnosi del pronto soccorso è stata la seguente:
"Segni clinici ed obiettivi di lesione alla giunzione mmiotendinea del gemello mediale della gamba sinistra".

Sapreste darmi indicazioni sulla gravità dell'infortunio e sull'iter ed i tempi di recupero all'attività sportiva?
Grazie mille,

Erick

Online dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1571
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re:Lesione alla giunzione miotendinea del gemello mediale
« Risposta #1 il: Dicembre 14, 2013, 03:48:30 pm »
ZinellaJr,
Una lesione del tendine d'achille può essere grave, l'ortopedico potrebbe consigliare un intervento chirurgico.
Dipende dalle dimensioni della lesione e da quello che pensa il chirurgo, ognuno segue la sua scuola di pensiero.
In caso di intervento per tornare a giocare dovranno passare oltre 4 mesi, forse anche 6 perché la riabilitazione è molto lunga.
Se non serve un intervento, la cosa migliore è associare una terapia strumentale (per esempio il laser) alle manipolazioni della caviglia.