Fisioterapia per tutti

rigidità lombare e quadricipiti

rigidità lombare e quadricipiti
« il: Luglio 18, 2011, 01:37:27 am »
salve, vi espongo il mio problema nella speranza che qualcuno sappia darmi qualche chiarimento o consiglio: dopo quasi due anni che soffrivo di mal di schiena che mi portava sopratutto una rigidità nella zona anteriore delle cosce e dopo aver provato di tutto, finalmente ho trovato un dottore che non attenendosi su quello che c'era scritto nel referto della risonanza (lieve protrusione a livello d11-d12) e dell'elettromiografia (sofferenza radicolare l4-l5-s1 di sinistra, l4 di destra) ma tenendo conto del dolore che io effettivamente provavo, è arrivato alla conclusione che l'unico modo per poterlo alleviare era quello di mettermi un distanziatore. E infatti ha avuto ragione perché operandomi mi ha trovato una stenosi che dalla risonanza non si riscontrava. Ora a distanza di 40 giorni dall'intervento ho ancora rigidità lombare e quando cammino o mi piego ho i muscoli delle cosce anteriori sempre contratti, sembra quasi che non uso la schiena ma solo le gambe.Il dottore mi ha detto di fare cyclette a sforzo zero, la panca a inversione e l'ellittica e esercizi di respirazione; ma cosa posso fare per togliere questa mia rigidità al più presto perché sono 7 mesi che non lavoro e ho bisogno di riprendere in mano la mia vita...Grazie anticipatamente.
« Ultima modifica: Maggio 03, 2014, 11:54:43 pm da dr. Massimo Defilippo »

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1570
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re:rigidità lombare e quadricipiti
« Risposta #1 il: Luglio 20, 2011, 12:13:15 am »
emanuele,
in pratica non ho ancora capito che differenza c'è tra il prima e il dopo l'intervento, mi sembra che non sia cambiato niente, o sbaglio?

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista