Autore Topic: Possibile ginocchio valgo bilaterale  (Letto 10916 volte)

Offline diabolik85

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Possibile ginocchio valgo bilaterale
« il: Marzo 01, 2011, 09:45:31 pm »
Salve Dr. Massimo Defilippo, le chiedo un consulto on line.

Io mi chiamo mario 26 anni da un annetto soffro di un problema agli arti inferiori,
le gambe mi hanno preso una postura sbagliata,da quando ho avuto un periodo di mal di schiena micidiale
e mi hanno riscontrato protusioni lungo il tratto L5-S1 ma col tempo la schiena è sotto controllo

L'ortopedico mi ha detto che ho le tibie vare e un dislivello del bacino di 0,8 cm mi ha prescritto dei plantari
uno col rialzo quello sx, ma ancora dopo 6 mesi non trovato alcun miglioramento

La gamba destra non da problemi anche se la tibia non è perfettamente allineata col femore, mentre la sinistra è molto sbilanciata il ginocchio è molto rientrato verso l'interno, il piede poggia male e mi tira la parte posteriore del ginocchio e il quadricipite.

Il fisioterapista mi ha detto che ho la gamba sinistra meno sviluppata e devo potenziare i muscoli, ma non mi è sembrato tanto
persuaso.

Le chiedo un consiglio grazie di tutto Mario




Offline dr. Massimo Defilippo

  • Amministratore
  • utente leader
  • *****
  • Post: 1572
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Possibile ginocchio valgo bilaterale
« Risposta #1 il: Marzo 01, 2011, 11:31:16 pm »
Diabolik,
non ho capito bene il problema, innanzitutto quando il bacino appare slivellato bisogna vedere se è un vero dislivello o se è semplicemente una rotazione ossea di una metà del bacino sull'altra, oppure un iliaco spostato anteriormente.
Forse non sono stato chiaro, ma credo che dovresti vedere un osteopata per capire se è raddrizzabile oppure il tuo è uno dei rari casi di eterometria degli arti inferiori.
Sul rialzo plantare sono sempre molto perplesso perché vai a squilibrare un corpo che ha già trovato dei compensi che gli permettono di stare bene.

Parli di ginocchio che tira, quando succede?
Non riesci a piegarti?
Riesci a postare una foto delle gambe?

Considera che nessuno è perfettamente dritto e ha le gambe simmetriche.

Hai altri dolori lungo il corpo?
Hai risolto il problema della schiena oppure ogni tanto si ripresenta?

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
« Ultima modifica: Aprile 28, 2014, 09:02:04 am da dr. Massimo Defilippo »

Offline diabolik85

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Re: Possibile ginocchio valgo bilaterale
« Risposta #2 il: Marzo 02, 2011, 12:34:14 am »
il ginocchio mi tira dopo che sto seduto e lo piego quando è disteso non tira e tira pure la parte anteriore del quadricipite
tutti sostengono che è un vizio di postura, in quanto la gamba si è spostata verso l'esterno piegando il ginocchio
verso l'interno
dall'osteopata non sono stato,
di piegarmi nel senso di toccare con le punte delle dita da alzato i piedi non ci sono mai riuscito
e la schiena mi fa male tipo quando faccio le pulizie di casa o qualche sforzo eccessivo.

Offline diabolik85

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Re: Possibile ginocchio valgo bilaterale
« Risposta #3 il: Marzo 02, 2011, 11:55:07 pm »
di sotto ho messo i link delle immagini davanti e dietro delle gambe...
le chiedo pure se con un tutore sulla gamba sx che è quella mal combinata potrei trarre beneficio e inoltre un altra osservazione
che quando esco in bici dopo che torno sento acido lattico solo sulla gamba dx polpaccio e quadricipite l'altra
sembra andata in pensione... in attesa di una sua risposta la ringrazio Dr. Massimo Defilippo
« Ultima modifica: Settembre 14, 2013, 12:17:41 pm da dr. Massimo Defilippo »

Offline dr. Massimo Defilippo

  • Amministratore
  • utente leader
  • *****
  • Post: 1572
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Possibile ginocchio valgo bilaterale
« Risposta #4 il: Marzo 03, 2011, 12:18:12 am »
Mario,
la foto da dietro non si vede bene, ma da quella anteriore è evidente che il varismo tibiale è bilaterale, non si limita alla sinistra.
Questa alterazione anatomica delle gambe è presente da tanti anni, probabilmente ci sei nato, quindi dubito sia il tuo problema.
Non ho capito se il dolore lo senti dopo tanto tempo che resti fermo in posizione seduta, oppure se ti siedi e poi lo pieghi, può essere molto diverso.

La risonanza magnetica l'hai fatto? La radiografia l'hai fatta?

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista

Offline diabolik85

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Re: Possibile ginocchio valgo bilaterale
« Risposta #5 il: Marzo 03, 2011, 02:47:18 am »
caro dottore il dolore è solo a sinistra quando mi siedo tipo al pc e piego le gambe quando poi mi alzo almeno dopo 10 min mi tira il dietro del ginocchio e anche il quadricipite. Sicuramente ci ero nato ma il problema è peggiorato la sinistra ha preso una posizione abbastanza scorretta e da allora ho avuto il problema del dolore oltre che estetico.

Facendo la radiografia e guardandola l'ortopedico mi ha dato il plantare anche per correggere i piedi piatti, ma senza grandi effetti dopo 6 mesi, poi mi sn rivolto al fisioterapista che dice che è un problema di tono muscolare, ognuno ha una sua filosofia ma il problema ancora non è stato individuato.

Oltre che dal punto di vista funzionale anche per il fattore estetico vorrei trovare un rimedio adeguato ma il problema principale è a sinistra lei cosa mi consiglia di potenziare il vasto mediale obliquo o un tutore per la rotula, o ulteriori indagini radiologiche, o il famoso intervento di osteotomia (speriamo di no ??? ???)... grazie per la cortesia e disponibilità caro dottore. mario
« Ultima modifica: Marzo 03, 2011, 02:50:47 am da diabolik85 »

Offline dr. Massimo Defilippo

  • Amministratore
  • utente leader
  • *****
  • Post: 1572
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Possibile ginocchio valgo bilaterale
« Risposta #6 il: Marzo 03, 2011, 09:51:34 am »
Mario,
se fossi in te farei una risonanza, il dolore posteriore è raro, ma a volte capita.
Com'è iniziato questo disturbo?
Il fastidio lo avverti in tutta la parte posteriore del ginocchio, oppure in una zona ben definita? Puoi indicarla?

Sicuramente io prima di farmi operare farei una risonanza per capire meglio da dove può provenire il dolore.

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista

Offline diabolik85

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Re: Possibile ginocchio valgo bilaterale
« Risposta #7 il: Marzo 03, 2011, 01:00:17 pm »
caro dottore lei è sempre molto gentile ma ho capito che occorre inquadrare bene il problema e secondo me occorre
andare in un centro importante tipo al nord italia dove verro sezionato e si inquadrerà giusto il problema,
perche la salute prima di tutto.
grazie ancora le faro sapere. mario