Fisioterapia per tutti

Inversione curvatura cervicale

Inversione curvatura cervicale
« il: Giugno 09, 2011, 10:51:27 pm »
Buonasera ho 23 e sono una studentessa. Premetto che ho sofferto di scoliosi e ho portato il corsetto. Da gennaio soffro di dolori al seno sinistro (che si alternano), dolore bruciante alla spalla sinistra (dietro la schiena) e da qui si irradia all'ascella e al braccio, poi dolore al collo nella parte sinistra che risale lungo la testa e raggiunge l'occhio (dolore sopra e intorno all'occhio), nausea, e a volte quasi una fatica nel respirare/affaticamento. Ho notato che il dolore al braccio si intensifica quando sto seduta sul divano o durante viaggi di media/lunga durata in auto (non alla guida). Ho fatto cardiogramma, ecografia al seno e radiografia ai polmoni ed è tutto a posto; poi radiografia alla cervicale ed è risultata un'inversione della curvatura cervicale. Di notte mi capita spesso di svegliarmi anche più volte o di faticare a prendere sonno, forse questo è dovuto al fatto che prima della radiografia alla cervicale (non sapendo quindi di cosa si trattava) mi sono recata due volte al pronto soccorso per il dolore, proprio di notte. Quindi magari vado a letto con il pensiero che mi farà male e mi sveglierò.
Oltre a recarmi direttamente da uno specialista cosa mi consigliate? Grazie in anticipo.
« Ultima modifica: Maggio 04, 2014, 12:05:12 am da dr. Massimo Defilippo »

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1570
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #1 il: Giugno 10, 2011, 12:04:19 am »
Vale,
la prima cosa che penso quando viene un paziente con dolore alla spalla sx, al petto sinistro e alla testa fino all'occhio non è un infarto (quasi assurdo a 23 anni), ma una disfunzione muscolare del muscolo sternocleido mastoideo e di altri muscoli della zona come il trapezio.
Altrimenti dovremmo ragionare come se le due cose fossero scollegate.
La clavicola è strettamente e intimamente collegata alla prima costola, da qui il dolore/fatica durante il respiro e al braccio.
Ci sono muscoli che possono causare tanti sintomi, la clavicola è molto importante in questo caso per la sua relazione con la prima costola e quindi con altri muscoli come gli scaleni, anch'essi potrebbero essere responsabili del dolore al braccio.
A 23 anni vediamo spesso dei colli bloccati, sei molto tesa? Hai una cattiva postura mentre studi/fai sport?
Il dolore al braccio che si intensifica da seduta su sedie/seggiolini morbidi mi avvalora l'ipotesi posturale.
Che farmaci assumi (pillola, ecc)?
Hai dolore di notte?

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista


Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #2 il: Giugno 10, 2011, 11:12:28 am »
Innanazitutto grazie per la risposta. In genere non sono molto tesa, ma da quando è iniziato questo dolore ci penso molto e per qualsiasi "nuovo dolore" mi agito un pò e penso sia tutto collegato a quello. Non faccio sport e quando studio di solito sto seduta sul divano, ma quasi sempre con il collo girato verso sx o dx per condividere il libro con mia sorella. Prima assumevo la pillola, ma l'ho smessa perchè pensavo che il dolore al braccio e al petto fosse dovuto a quello (leggendo il foglietto illustrativo diceva di interremperla immediatamente se compariva dolore al petto che raggiunge il braccio); ho poi scoperto che le 2 cose non erano collegate. Però ora utilizzo il cerotto. Di notte non ho particolarmente male, solo a volte. Ho dimenticato di dire che l'inversione cervicale rilevata dalla radiografia ha fulcro in c5.

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1570
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #3 il: Giugno 11, 2011, 08:46:13 pm »
Vale,
alla tua età, considerando che la parte inferiore della schiena è più rigida a causa del corsetto che avevi portato, io penserei ad un disturbo muscolare e articolare, soprattutto per la postura con la testa ruotata di cui mi parlavi.
Hai mai avuto incidenti stradali?

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista

Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #4 il: Giugno 11, 2011, 08:55:33 pm »
Capisco... no, mai avuto incidenti per fortuna!

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1570
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #5 il: Giugno 14, 2011, 12:38:22 am »
Vale,
si, sembra più un disturbo muscolo-legamentoso, ma per averne la certezza ci sarebbe bisogno di una risonanza magnetica per escludere altre cause.
Se ho visto bene la terapia dovrebbe sciogliere le tensioni e contratture e ridare elasticità ai tessuti, puoi fare dei massaggi, della ginnastica a base di stretching come lo yoga, o se non ci sono controindicazioni puoi fare anche la TecarTerapia®  che è molto utile nei disturbi muscolari.

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
« Ultima modifica: Settembre 03, 2011, 02:35:21 pm da dr. Massimo Defilippo »

Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #6 il: Giugno 14, 2011, 08:22:26 pm »
Grazie...vorrei aggiungere una cosa che mi sono dimenticata. Per quanto riguarda il dolore al seno spesso si associa un dolore appena sotto il seno, più o meno in corrispondenza della costola, che a volte si presenta da solo, altre insieme al dolore dietro la schiena. Posso chiedere cos'è la tecarterapia?

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1570
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #7 il: Giugno 16, 2011, 12:05:06 am »
Vale,
il tuo quadro è compatibile con i dolori intercostali.

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
« Ultima modifica: Settembre 14, 2013, 12:28:28 pm da dr. Massimo Defilippo »

Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #8 il: Giugno 16, 2011, 01:24:13 pm »
Grazie mille ancora una volta per la risposta! Un'altra domanda: la risonanza magnetica in quale parte del corpo andrebbe eseguita? grazie

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1570
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Inversione curvatura cervicale
« Risposta #9 il: Giugno 18, 2011, 06:08:24 pm »
Vale,
io la farei cervico - dorsale, per ora eviterei la spalla.

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista