Autore Topic: dolore al petto  (Letto 23089 volte)

Offline maxnoc

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
dolore al petto
« il: Marzo 03, 2011, 05:09:57 pm »
Buongiorno a tutti, su invito del dott. Defilippo che ringrazio posto il mio problema sperando che possiate aiutarmi. Da circa 10 giorni soffro di un dolore al centro del petto, un po sopra lo sterno,
questo dolore è iniziato venerdì 25 febbraio verso sera, la mattina del 25 ho alzato
alcuni pesi da terra ma li per lì non avevo accusato nessun fastidio, poi la
sera stessa del venerdì mentre guidavo l' auto e dovendo cambiare marcia, nel
momento in cui facevo il movimento per cambiare la marcia sentivo uno
scricchiolio proprio al centro del petto e da li è iniziato questo dolore
che ho ancora tutt ora e sono molto preoccupato. Volevo chiederle cosa può
essere, perchè è come se uno mi punta una matita sul petto e avverto anche
una sensazione di bruciore. Da qualche giorno avverto anche una sensazione di tremore al petto e alle gambe, non so se è paura o cosa altro.
saluti
Massimo


« Ultima modifica: Aprile 28, 2014, 08:56:54 am da dr. Massimo Defilippo »



Offline dr. Massimo Defilippo

  • Amministratore
  • utente leader
  • *****
  • Post: 1571
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: dolore al petto
« Risposta #1 il: Marzo 04, 2011, 12:04:42 am »
Massimo,
il dolore sternale è meno raro del dolore dorsale, ma può avvenire allo stesso modo.
Considerando che è quasi impossibile che sia causato dal sollevamento di un peso al mattino, mi dovresti dire la tua storia clinica.

Ho bisogno di informazioni specifiche: dov'è esattamente questo dolore sternale? Nella parte più alta, al centro, profondo?
Di notte non fa mai male?
Hai subito qualche trauma, anche vecchio?
Hai fatto qualche intervento chirurgico, non solo nella zona del dorso? (appendicite ecc.)
Hai avuto qualche distorsione di caviglia anche in passato?
Hai male da fermo?
Hai dolore nella parte posteriore della colonna vertebrale?

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista

Offline maxnoc

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Re: dolore al petto
« Risposta #2 il: Marzo 04, 2011, 02:14:05 pm »
Salve dottore, innanzitutto la ringrazio per la sua risposta, attualmente il dolore va e viene a momenti, diciamo che il dolore lo avverto quasi come se fosse esterno, infatti dato che sentii come uno scricchiolio di ossa avevo pensato che mi si erano rotte delle ossa perciò ho fatto una radiografia al torace che ha dato risulatati non rilevanti. Credo di avvertirlo prorprio al centro dello sterno, di notte mi fa male se mi corico di lato, mentre se mi riposo a pancia in giù o in su non mi fa male, non è un dolore forte ma comunque si sente come una matita puntata al petto. Non ho subito traumi ne interventi chirurgici ne distorsioni alla caviglia, si a volte mi fa male anche da fermo ma quello che ci tengo a precisare e che io ho proprio paura di fare dei movimenti troppo estesi per paura di questi scrocchiolii che sento quando faccio movimenti estesi tipo un respiro profondo, difatti ho paura anche di respirare in modo profondo. Non ho dolore nella parte posteriore della colonna vertebrale. Il medico mi ha detto di prendere il Carvasin quando sento questo dolore per vedere se mi passa. Grazie per il vostro aiuto

Offline dr. Massimo Defilippo

  • Amministratore
  • utente leader
  • *****
  • Post: 1571
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: dolore al petto
« Risposta #3 il: Marzo 04, 2011, 11:33:14 pm »
Maxnoc,
Il tuo medico ha pensato ad un ischemia? Come mai? Non conosco il carvasin ma ho letto che è indicato nelle angine pectoris.
Sei stato al pronto soccorso?
hai fatto un elettrocardiogramma?

Quando parli di dolore allo sterno, sei sicuro che non sia anche un po' a sinistra?


Offline maxnoc

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Re: dolore al petto
« Risposta #4 il: Marzo 12, 2011, 01:58:05 pm »
Gentile dottore, sono stato visitato dal cardiologo che mi ha fatto un elettrocardiogramma, mi ha detto che era tutto ok e mi sono calmato un poco, ha rilevato solo un po di agitazione con il polso a 115 ma è normale perchè sto un po agitato per questo problema. Non mi ha detto di fare altri esami perchè il tracciato era buono, il dolore è proprio a centro del petto, poi mi ha detto di farmi visitare anche da un neurologo, questo perchè da qualche giorno quando sto a letto di mattina e la sera mi tremano le gambe e lo stomaco, non so se è per la paura di avere qualcosa e per altre cause, grazie per i suoi consigli.

Offline dr. Massimo Defilippo

  • Amministratore
  • utente leader
  • *****
  • Post: 1571
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: dolore al petto
« Risposta #5 il: Marzo 12, 2011, 10:55:54 pm »
Maxnoc,
effettivamente i tremori continui non sono giustificati dalla paura, anche se sei molto emotivo è meglio indagare ulteriormente.
Considera che il disturbo può anche essere muscolo scheletrico, ma il tremore riesci a definirlo meglio, è come una sensazione di freddo? E' un tremore tipo parkinson? Ti viene la pelle d'oca? hai problemi di equilibrio?

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista

Offline maxnoc

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Re: dolore al petto
« Risposta #6 il: Marzo 16, 2011, 07:04:39 pm »
gentile dottore si è come una sensazione di freddo ma non mi viene la pelle d' oca e non ho problemi di equilibrio, grazie saluti.

Offline dr. Massimo Defilippo

  • Amministratore
  • utente leader
  • *****
  • Post: 1571
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: dolore al petto
« Risposta #7 il: Marzo 17, 2011, 10:34:43 am »
Maxnoc,
hai mai avuto sensazioni di freddo prima? Sei percaso a dieta?

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista

Offline maxnoc

  • utente appena iscritto
  • *
  • Post: 5
Re: dolore al petto
« Risposta #8 il: Marzo 17, 2011, 06:01:44 pm »
gentile dottore, in realtà da quando ho avuto questo problema, cioè circa 3 settimane fa ho avuto diciamo una specie di depressione perchè avevo paura di avere qualche malattia grave e non ho mangiato regolarmente, diciamo che non avevo proprio appetito ma ultimamente sto ricominciando a mangiare regolarmente grazie anche a dei medicinali prescritti da un neurologo. Prima credo che già avevo sensazioni di freddo in passato, credo che sia normale, ma forse ora le sento maggiormente sempre a causa di questa mia preoccupazione. Grazie per i suoi consigli.

Offline dr. Massimo Defilippo

  • Amministratore
  • utente leader
  • *****
  • Post: 1571
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: dolore al petto
« Risposta #9 il: Marzo 17, 2011, 10:47:45 pm »
Maxnoc,
io faccio solo delle ipotesi, a volte stiracchiate perché il freddo da dieta dovrebbe coinvolgere tutto il corpo.
Sicuramente è meglio sentire il neurologo, altrimenti potrebbe essere qualche disturbo circolatorio.

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista