Fisioterapia per tutti

Distorsione caviglia dx, forse piu grave del previsto?

Distorsione caviglia dx, forse piu grave del previsto?
« il: Settembre 29, 2010, 09:43:40 pm »
Buonasera dottore,

lunedi sera ho subito una brutta distorsione alla caviglia dx giocando a tennis. In pratica correndo lateralmente, e come spesso succede a tennis, cercando di scivolare con la scarpa per raggiungere la palla, la suola si è puntata nella terra rossa cosi da far toccare il lato dx della scarpa per terra mentre lo stinco e tutto il resto della gamba era perpendicolare al terreno. Dolore lacerante, ho tolto la scarpa e sono corso in ospedale.

 il gonfiore è tutto verso l'esterno. In Pronto soccorso dopo essermi sottoposto ai raggi non hanno riscontrato fratture, l'ortopedico dell'ospedale mi ha banalmente detto che era una semplice distorsione e che in 24/48 ore si sarebbe sgonfiata e avrei dovuto portare un tutore per una 10ina di giorni. Nel frattempo gamba alzata e ghiaccio.

Nel momento in cui scrivo sono passate 48 ore dall'infortunio e purtroppo la caviglia non si è sgonfiata, anzi il gonfiore si è distribuito sul collo del piede e su tutta la caviglia. In piu la cosa allarmante è che non riesco a fare alcun tipo di movimento e provo dolore al tendine d'achille, infatti faccio fatica a tenerlo appoggiato anche su un cuscino. Vorrei fare una risonanza ma tutti mi dicono che deve prima sgonfiarsi. Spesso visto la posizione della gamba o non so perchè ho dei crampi al polpaccio dx e può immaginare il dolore visto che non riesco a "tirare" il muscolo allugando verso il basso il tallone.

C'è un metodo per sgonfiare la caviglia in poche ore(12/24) per potermi accertare delle condizioni dei tendini e dei legamenti?

è possibile che dopo 48 ore di assoluto riposo non possa ancora in qualche modo muovore la caviglia?

Dopo quanti giorni posso iniziare ad appoggiare la caviglia o cmq poter camminare con le stampelle, il lavoro chiama e non posso permettermi di stare a letto per tanti giorni.
« Ultima modifica: Aprile 25, 2014, 04:27:47 pm da dr. Massimo Defilippo »

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1570
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Distorsione caviglia dx, forse piu grave del previsto?
« Risposta #1 il: Settembre 30, 2010, 12:18:18 am »
Antanovic,
si la caviglia è effettivamente molto
gonfia, ne vedo tante ed è normale che si estenda anche sul resto del piede.
E' vero che con il gonfiore si vede poco con gli esami strumentali classici: ecografia e risonanza magnetica.
In fatto acuto io ho buoni risultati con il bendaggio all'ossido di zinco, una benda non adesiva che si applica dalle dita del piede fino ad alcuni centimetri sopra la caviglia.
E' però necessario chiedere al medico se puoi utilizzarla perché potresti essere allergico.
C'è chi fa i bendaggi con l'argilla, ma io non ho visto gli stessi risultati, quindi rimango della mia idea.
In farmacia si trovano queste bende, la migliore è quella di lunghezza 7 metri perché si può applicare 2 volte.
Va stesa e subito coperta con del salvapelle per evitare che si secchi subito.
Generalmente dura alcuni giorni, poi va rifatta.
Non è un bendaggio rigido, deve permettere i principali movimenti, si ci riesci.
Il dolore dovrebbe calare insieme all'edema.

Si tratta di una distorsione seria, quindi entro una settimana ti consiglio di contattare un buon fisioterapista che sappia rimetterti in sesto.
I tempi di guarigione dipendono dalle cure che farai perché se segui i consigli dei medici del pronto soccorso per 10 giorni non appoggerai il piede e il ghiaccio rallenterà la ripresa, secondo il mio modesto parere equivale a perdere 10 giorni di tempo.
In casi come questo il ghiaccio dopo 48 ore va smesso e bisogna iniziare a fare i movimenti che il dolore permette, mai insistere su un movimento doloroso, devi eseguire solo quelli che non provocano fastidio.
Io lavoro manualmente sulle articolazioni per ridare la mobilità al piede e togliere il dolore durante i movimenti, ma in certi casi bisogna aiutarsi con gli elettromedicali.

Spero di esserti stato utile

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista




« Ultima modifica: Aprile 25, 2014, 04:30:20 pm da dr. Massimo Defilippo »

Re: Distorsione caviglia dx, forse piu grave del previsto?
« Risposta #2 il: Settembre 30, 2010, 01:11:18 am »
Grazie mille per la celere risposta.

Che non era una semplice distorsione me ne sono accorto subito, visto che ha fatto un rumoraccio al momento dell'infortunio e il dolore è acutissimo.

Domani cerco nella mia zona(pescara) un fisio con esperienza in caviglie e lo consulto, lei sa consigliarmi qualche collega dalle mie parti?

Nel frattempo mi consiglia cmq di stare a letto con la gamba alzata? ormai sono 48 ore e mi rimane molto scomoda come posizione.

Non le ho detto che da ieri sera ho iniziato, di mia iniziativa, gli impacchi con l'argilla verde e devo dire che stamattina mi sono svegliato(per quel poco che ho dormito) con la caviglia leggermente piu sgonfia, ma poi durante l'arco della giornata ha ripreso il suo solito gonfiore.

Grazie mille

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1570
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: Distorsione caviglia dx, forse piu grave del previsto?
« Risposta #3 il: Settembre 30, 2010, 09:01:05 am »
Antanovic,
Capita spesso di sentire dei crack durante le distorsioni, può non essere niente, ma solo una radiografia può escludere fratture e solo un ecografia o risonanza riuscirà a stabilire se c'è una rottura tendinea o legamentosa.
Purtroppo non conosco nessun collega a Pescara, ma se capitasse te lo segnalerò.

Invece di stare a letto puoi sederti appoggiando il piede su una sedia, in questo modo la caviglia rimane sollevata.
E' normale che durante la notte il piede si sgonfi, viceversa durante il giorno tende a peggiorare l'edema.

Spero di esserti stato utile

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista