Fisioterapia per tutti

Devo scegliere o il Dolore Retrosternale o lombosciatalgia.

Devo scegliere o il Dolore Retrosternale o lombosciatalgia.
« il: Giugno 12, 2013, 06:50:07 pm »
Salve a tutti , cercavo aiuto per il mio problema alla schiena e torace. IL FATTO :circa 5 anni fà è comparso il dolore toracico retrosternale, alle 4  di notte un dolore che immobilizza e dopo il riscalfamento dei muscoli spariva , mentre il giorno stavo bene , dopo tante visite esami di tutto genere (TAC , Risonanze, RX , visita cardiologica, gastroscopia ecc) incominciavo un ciclo di sedute terapie ,tipo tecar, allungamenti, piscina, ecc , MA il dolore si è spostato alla lombosciatalgia , con dolore alle anche, e micro sciatalgie, prima a destra e poi a sinistra dietro e avanti alle gambe . INSOMMA pare che il dolore ci deve essere per forza o RETROSTERNALE  o SCIATALGICO. Ora io penso che tutte le terapie servono solo a tamponare , ma vorrei trovare la causa, di queste conseguenze che secondo me sono provocate appunto di irrigidimenti di tutto il tronco della schiena, ho provato anche RIO ABIERTO, panca retroversa, esercizi al diaframma ecc. Un solo punto che nessuno riesce a spiegare è che nel fare qualsiasi tipo di terapie , quella manuale è la più efficace , nel rilassare , ma quando passano sul punto D12 -L1 ho un dolore che mi fà saltare , arriva a prenderme tutta la cintura toracica , arriva al tratto lombare fino allo stimolo di andare in bagno  (ho visto qualche articolo sindrome della giunzione dorso lombare "Maigne") oppure il nervo ileo ipogastrico .
Comunque se dormo con i cuscini sotto le gambe ho il dolore RETROSTERNALE , se dormo invece senza cuscino sotto le gambe mi vengono le sciatalgie , ho cambiato 3 materassi di cui anche il tempur (che ho buttato) ma il problema è sempre lo stesso.
Cercavo aiuto   

Online dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1571
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re:Devo scegliere o il Dolore Retrosternale o lombosciatalgia.
« Risposta #1 il: Ottobre 05, 2013, 01:13:34 pm »
Luigi,
il dolore dorsale e la sciatalgia bilaterale non sono connesse, tranne se non soffre di disturbi reumatologici come la spondilite anchilosante.
Ora, io li considererei in maniera separata, anche perché la comparsa del dolore dorsale risale a 5 anni fa, anche se non dici quando è iniziata la lombosciatalgia.

Il dolore dorsale dovrebbe essere di tipo muscolare o una nevralgia, se non hai disturbi degli organi, quindi io in questi casi lavoro con manipolazioni ed esercizi mckenzie.

Per la lombosciatalgia bilaterale avanti e indietro, io escluderei il nervo sciatico perché di solito colpisce solo un lato, quindi potrebbe essere un disturbo muscolare o un problema vascolare.
Ovviamente siamo nel campo delle ipotesi perché i sintomi sono troppo vaghi.
Puoi provare a rivolgerti ad un osteopata perché effettuare delle terapie come Tecar o ultrasuoni sulla schiena non può risolverti il problema.

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista