Fisioterapia per tutti

Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1
Fisioterapia Ortopedica / Re:mal di schiena dolore notturno
« Ultimo post da dr. Massimo Defilippo il Oggi alle 02:12:27 am »
Bruno,
da fisioterapista quello che ti posso dire è di metterti sul fianco prima di alzarti dal letto, senza fare "un esercizio di addominali".
Per il materasso non saprei, personalmente mi trovo meglio su uno duro, ma se tu preferisci uno morbido, è una cosa soggettiva.
Considera però che il materasso memory funziona diversamente da quelli normali.
2
Fisioterapia Ortopedica / Re:mal di schiena dolore notturno
« Ultimo post da bruno128 il Ieri alle 09:52:47 am »
Grazie Massimo,
No non ho problemi di digestione.
Per il materasso succede questo:

A Genova Ho cambiato materasso vecchio con uno nuovo in memory rigidità 50 (una via di mezzo tra rigido e morbido) quando vado a dormire tutto bene, poi quando mi sveglio dopo circa 5 o 6 ore di sonno per andare in bagno, mi sveglio con schiena a posto vado in bagno e quando ritorno e mi corico solo in quel momento piano piano mi inizia a dare fastidio stando supino. Come se il materasso fosse diventato più rigido. Quando sono a Milano x lavoro in una casa in affitto ho dormito in casa con materasso tempur che mi sembrava più morbido (materasso più basso e di fatto posato sul pavimento). Con quel materasso quando ritornavo a letto il fastidio era impercettibile. Ora pensavo di farmi cambiare il materasso che ho comprato con uno più morbido rispetto a 50 di quello comprato. Lei cosa ne pensa?
3
Fisioterapia sportiva / Re:Ernia L5-S1
« Ultimo post da dr. Massimo Defilippo il Gennaio 19, 2018, 01:15:49 am »
Onizeta,
Bravo, l'attività fisica è fondamentale, anche l'alimentazione è importante.

Per le infiltrazioni, si è normale, all'inizio molti pazienti mi dicono che fa più male.
4
Comunque colgo l'occasione per ringraziarla della sua disponibilità e professionalità.
5
Salve Dottore,
scusi il disturbo ancora.

L'osso del pube non fa male, non fa male al pube in generale.

La cosa che ho notato è che facendo l'esercizio stretching "farfalla" mi fa male la parte alta/verso l'interno della coscia sinistra, esattamente in alto dove inizia il muscolo, attaccato al bacino.. come se ci fosse qualcosa che blocca l'apertura dell'anca. Sento comunque tirare leggermente di più anche gli adduttori..

E' strano, sono abbattuto perchè 1 è capitato da un giorno all'altro. 2 vado avanti da due mesi 3 ho iniziato attività fisica solo da settembre.. e già sto male! Ho sempre fatto nuoto e da piccolo facevo ginnastica artistica.. non sono proprio a secco di sport. Ho un fisico longilineo per cui sovrappeso è impossibile che sia
6
Fisioterapia sportiva / Re:Ernia L5-S1
« Ultimo post da Onizeta il Gennaio 16, 2018, 11:43:03 am »
La ringrazio molto per la risposta.
No, non riscontro i problemi riportati sotto. La mia attivitá fisica, per quanto limitata dai miei problemi,
é continua e la mia forza non é calata (anche nelle gambe)
Cerco di abbinare il lavoro in palestra ad attivitá cardio (cyclette o tappetto, ovviamente solo camminata media/veloce)
A parte il dolore, che é piú o meno intenso, il problema rimane non riuscire a rimanere seduti.
L'ortopedico mi ha consigliato di evitare sedute osteopatiche in quanto non efficaci, ma io posso dire che in passato
mi sono rivolto diverse volte ad osteopati per problemi di altro genere e ne ho sempre ricavato benefici (seppur minimi)
A questo punto chiederó anche il parere di un altro ortopedico.
Ieri, dopo le due iniezioni di anti infiammatorio, ho sofferto come un cane per quasi 9 ore e neanche un antidolorifico ha aiutato.
7
Fisioterapia Ortopedica / Re:mal di schiena dolore notturno
« Ultimo post da dr. Massimo Defilippo il Gennaio 16, 2018, 10:53:26 am »
Bruno,
Innanzitutto bisognerebbe sapere se hai altri sintomi, in particolare a livello degli organi digestivi.
Se invece la digestione è perfetta, il primo consiglio che ti do è di muoverti molto, camminare regolarmente 1 ora al giorno o fare degli esercizi specifici per la schiena.
Questo serve per riattivare la circolazione, altrimenti avrai sempre dolori e infiammazione.
Di solito io vado controcorrente, quindi ti consiglio la cyclette.
L'uomo è nato per muoversi, non per riposare e il riposo non lo considero una terapia.

Per il materasso, ti consiglio questa lettura:  Materasso per il mal di schiena
8
Fisioterapia Ortopedica / Re:RMN POST DISTORSIONE CAVIGLIA
« Ultimo post da dr. Massimo Defilippo il Gennaio 16, 2018, 10:42:10 am »
Jessica,
Io ho sempre manipolato le caviglie dopo una distorsione.
Con le manipolazioni ed eventualmente esercizi ho risolto quasi sempre il problema.

Nei pochi casi resistenti, ci sono delle terapie strumentali che hanno tolto il dolore residuo, parlo della http://www.fisioterapiarubiera.com/cura/laserterapia/ e della http://www.fisioterapiarubiera.com/cura/magnetoterapia/.
9
Fisioterapia Ortopedica / Re:mal di schiena dolore notturno
« Ultimo post da bruno128 il Gennaio 16, 2018, 10:38:08 am »
Buongiorno Dr. Massimo,

Ho 50 anni, anche io dal 29 dicembre soffro di lombalgia notturna che si manifesta intorno alle 3/4 di notte quando ritorno a letto dopo essere andato in bagno. In passato negli anni ho avuto qualche colpo della strega ( che di solito dopo 1 settimana passava)
Ortopedico ha fatto seguente esame obiettivo: Le segue e Wasserman  negativi, Rot revocabili, lieve contrattura MM, para vertebrale lombare; no deficit sensitivi e motori periferici arti inferiori.
Scorsa settimana a Milano ho dormito in un letto dove non ho sofferto di dolore notturno. Quindi Ieri dato mio materasso a molle di 17 anni ho cambiato mio materasso vecchio di 17 con uno nuovo memory durezza 0,5 (medio). Tuttavia sta notte ho avuto di nuovo male di schiena sebbene ad un livello inferiore rispetto ai precedenti. È brutto perche mi sveglio magari alle 3 per andare in bagno e poi quando mi corico inizia il fastidio piano piano. È vero che sono passati solo 15 giorni da quando è iniziato. La terapia che mi ha dato ortopedico è riposo locale, graduale ginnastica potenziamento para vertebrale addominale  glutei strechting nuoto. Mi ha detto di evitare ciclette. Ora ho speso molti soldi per materasso e mi viene un dubbio se ho fatto bene al cambiamento o se devo cambiarlo con un altro ancora??, in questi giorni sarò di nuovo a Milano per vedere come è fatto quello. La mattina quando sono in casa se mi siedo e poi mi alzo qualche leggero fastidio lo sento alla schiena come se fosse un po più rigida. Se cammino no.  Di solito quanto tempo occorre per far passare il mal di schiena notturno? Altra cosa vale la pena anche se è di notte mettere qualche antinfiammatorio se il dolore non è forte ma da fastidio comunque per riaddormentarsi? Ho trovato poi che mettendo un cuscino sotto le ginocchia alle 3/4 di notte mi fa passare il disturbo e riesco a dormire è corretto fare cosi? La ringrazio e complimenti per il forum.
10
Andrea,
è normale avere tanti pareri diversi, la medicina non è una scienza esatta.
Meglio affidarsi a uno e seguire il suo programma.

Prova a farti spiegare dal fisioterapista perché pensa che sia una pubalgia (sindrome retto adduttoria) e non una contrattura.
Pubalgia è un termine che non significa niente, è il dolore all'osso pubico all'inserzione dei muscoli adduttori.
Quindi il dolore dovrebbe essere su quell'osso, se è al centro del muscolo io penso a una contrattura.

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10