Fisioterapia per tutti

Strappo Vasto laterale

Strappo Vasto laterale
« il: Febbraio 29, 2016, 06:44:17 pm »
Salve ho avuto un trauma diretto sul vasto laterale con escorazione lieve,a primo impatto sembrava una leggera botta ma dopo un paio di giorni vedevo formasi un falda di liquido,andato in ospedale ,mi hanno licenziato velocemente con una normale contusione.A distanza di 5 gg fatto ecografia:

In sede laterale coscia sinistra,all altezza del terzo superiore,si rileva una fine irregolarità iperecogena delle fibre superficiali del muscolo vasto laterale per contusione delle sue fibre,con attuale aspetto affastellato per un area di circa 24x20 mm.In corrispondenza di esso il tessuto sottocutaneo soprastante appare finemente disomogeneo e tenuemente iperecogeno,ma no si rileva raccolta.A livello del terzo medio della coscia,in corrispondenza dell abrasione,mostra un diffuso ispessimento (10mm) ed una tenue iperecongenicità di tipo edematoso,senza seghi di raccoltae senza alterazione dei fai fasci muscolari sottostanti.Piu in basso al terzo inferiore della coscia,sii segnala presenza di u na raccolta anecogena,a margini diretti e regolari,di 4mm di spessore,facilmente riconducibile alla pressione della sonda,nel contesto del tessuto sottocutaneo,per ematoma.

Andato poi da un ortopedico in seguito all eco che per prima cosa mi ha aspirato il liquido ematosieroso formatosi, ben una 40 di ml, e fasciato la gamba,prescritto riposo assoluto per 7 gg,antibiotico (5GG)e antifiammatori enzimatici (10gg).Il 25 febbraio rivado a visita,fascia tolta e prescritto un cosciale da portare con visita tra 12gg,proibizione di fare sport e dicendomi che faremo delle terapie in seguito.Ora io vi chiedo quante tecar,ultasuoni e laser dovrei fare per tale lesione per ritornare nelle condizioni ideali per praticare sport(mtb),e quali esercizi fisioterapie adeguati?Senza caricare eccessivamente il muscolo ma nemmeno tanto da farlo recuperare a passo di lumaca?? Di sicuro andro presso un fisioterapista ma intanto chiedo consiglio.....Grazie anticipatamente.
« Ultima modifica: Febbraio 29, 2016, 08:16:58 pm da poppers »

Online dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1518
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re:Strappo Vasto laterale
« Risposta #1 il: Febbraio 29, 2016, 09:28:55 pm »
Poppers,
Se non hai controindicazioni, la Tecar sarebbe sufficiente, per il tuo caso potresti fare un ciclo di 10 giorni e poi si valuta con l'ecografia e si visita il paziente per sapere se ha ancora i sintomi.

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista

Re:Strappo Vasto laterale
« Risposta #2 il: Febbraio 29, 2016, 10:54:32 pm »
Grazie dott. della sua risposta cosi tempestiva,al momento avverto cmq un po di indolenzimento sotto la cute dov era lesa e al tatto un ipersensibilità nella zona della strusciatura e duro sotto, ma non dolore.Dall impatto sono passati 15 gg credo sia tutto normale?Inoltre per velocizzare i tempi di recupero reputa superfluo fare anche laser o ultrasuoni,o entrambi?