Fisioterapia per tutti

lesione parziale

lesione parziale
« il: Settembre 11, 2009, 12:27:21 am »
ciao,mi chiamo Tony ho 21 anni;e vi contatto dalla provincia di siracusa.Vi contatto per dirvi di un problema ke mi sta rovinando ottime aspettative nello sport.Questo problema praticamente è un infortunio,trattasi di lesione adduttori coscia sx secondo gli esiti delle ecografie.l infortuo lo preso tirando un calcio in abduzione,a freddo senza aver fatto riscaldamento,e ho sentito una fitta,ma ho ontinuato ad allenarmi finche il dolore non è diventato piu acuto,e allora ho dovuto fermarmi.poi ho aspettato un paio di giorni,ma il dolore lo sentivo sempre.cosi ho fatto la prima ecografia,data 07-02-2008,che dice:esame ecografico condotto a livello della coscia regione mediale sede dolente alla palpazione pronda ha evidenziato una piccola areola ipoecogena di 10x8 mm nel contesto di uno egli adduttori,verosimilmente l adduttore lungo al passaggio muscolo-tendineo vicino all inserzione pubica da riferire a pregressa lesione parziale.regolari gli altri adduttori.  cosi ho fatto una terapia di un ciclo di dieci sedute,medianteapplicazioni di magneto,laser...finito il ciclo,mi sento guarito e il fisioterapista mi dice che posso tranquillamente riallenarmi..allora io ricomincio,ma al centro dell allenamento dopo una srie di calci alti,si risente di nuovo il dolore,allora mi fermo.dopo di che vado da un altro dottore medico dello sport e specializzato in fisioterapia;che mi fa fare di nuovo altri dieci sedute di terapia sempre con laser e ultrasuoni..ma niente,mentre facevo la terapia con i macchinari avvertivo dolore,io lo riferivo al fisioterapista ma quest ultimo mi diceva che non era possibile che io sentissi dolore;percio a quel punto andai da altri dottori,ortopedici,fisiatri,fisioterapisti,medici dello sport..girando tutta la provincia,e facendo tante terapie almeno ne ho fatte 7 con uso di laser,magneto,ultrasuoni,taker,massaggi ec..piu un altra ecografia e risonanza magnetica. il risultato è stato 1 ano e mezzo di non attivita sportiva piu tanti soldi spesi senza guarigione. l ultima terapia si figuri son anato appositament a nord per trovare una speranza di guarigione definitiva,cosi mi sono recato a milano,e sono andato in una palestra e mi hanno dato il contatto di un primario fisioterapista ..mi reco dal primario e gli spiego il tutto;allora mi visita e mi dice che si tratta semplicemente di una ormai forma cicatrizzante he viene tolta con la Fibrolisi,usano un uncino e dopo di che si sarebbe normalizzata e sparita sia la cicatrice,che mi provocava un accavallamento quando portavo la gamba in abduzione e movimenti verso l esterno. allora il primario mi da l appuntamento con un suo fisioterapista alla Multimedica di milano.comincio la terapia alla multimadica,e il fisioterapista mi fa dei massggi piu esercizi di potenziamento;però io credevo che mi facesse la tecnica dell uncino,invece no probabilmente la sotituiva con i massaggi.io questa terapia lo fatta a maggio di questo anno,e lo cominciata con il sindomo di dolore piu l accavallamento,e nel susseguirsi delle sedute il dolore mi era passato,ma l accavallamento lo sentivo sempre;allora lo riferi al fisioterapista e mi disse che dovevo stare tranquillo che l accavallamento si sarebbe tolto da solo con il tempo,facendo esercizi di stretching per l allungamento. ok,quando terminaile sedute il fisioterapista mi disse,che poteo tranquillamente cominciare ad allenarmi..ed io ero felicissimo di ciò.cosi scesi a casa in sicilia e cominciai ad allenarmi,avvertendo solo l accavallamento senza dolore..finche alla fine di agosto cioè poche settimane fà,durante una corsa avverto di nuovo dolore,come una fitta...fine io non so piu cosa fare,sono disperato ho bisogno di aiuto,per me lo sport è la mia vita...potete aiutarmi per farmi guarire definitivamente queso problema?rispondete. grazie
« Ultima modifica: Settembre 11, 2009, 03:55:41 am da tony88 »

Re: messaggio
« Risposta #1 il: Settembre 11, 2009, 01:53:30 am »
accidenti che sfortuna... :o mai sentito nulla di simile prima... :-\

Offline dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1573
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re: lesione parziale
« Risposta #2 il: Settembre 11, 2009, 10:32:11 am »
Tony,
Mi dispiace che tu abbia speso migliaia di euro per delle terapia che non hanno funzionato, i fisioterapisti dovrebbero avere il buon senso di non ripetere terapie fisiche (laser, magneto, ultrasuoni ecc) che non hanno funzionato prima.
Nella maggior parte dei casi questi macchinari risolvono il problema, ma hanno anche loro dei limiti.

La terapia manuale, invece, potrebbe essere l'unica cosa che ti possa risolvere il problema.
Purtroppo non sò chi la faccia a Siracusa, i casi come i tuoi generalmente si trattano manualmente, non solo con i massaggi che sembrano essere lacosa che ti ha dato più beneficio.
Io ipotizzo che tu non abbia avuto un semplice stiramento che ti sarebbe passato già una settimana dopo che è avvenuto, ma probabilmente hai uno squilibrio osseo (ad. esempio il bacino ruotato), quindi potresti rivolgerti a un bravo osteopata e chiedere il suo parere.

Purtroppo senza vederti non riesco a dirti di più.

Spero di esserti stato utile

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista