Fisioterapia per tutti

infiltrazioni ginocchio

infiltrazioni ginocchio
« il: Febbraio 26, 2016, 07:45:42 pm »
Buongiorno dottore, ho 23 anni e nel 2010 ho operato il menisco mediale anteriore asportando buona parte (manico di secchio), l'anno seguente il crociato anteriore.
Oggi ho dolori anche nella vita quotidiana, il semplice stare in piedi per un po', correre o accovacciarsi è diventato un miraggio.
Le infiltrazioni mi sono state consigliate dopo un primo periodo di fisioterapia e per riequilibrare il muscolo (vasto mediale obliquo) e disinfiammare la zampa d'oca, e migliorare l'allineamento della rotula, possono essermi utili per questi problemi e diciamo per soccombere al problema dell'assenza del menisco?
Quale dose molecolare posso utilizzare e dove posso comprarle(costo della migliore)?
Penso che a questo punto dovrò sostenere la cura annuale per tutta la vita, quindi vorrei utilizzare il prodotto migliore, e vorrei sapere se l'utilizzo fin da così giovane cosa può comportare al mio organismo.
Sono davvero afflitto da questo problema e vorrei guarire.
La ringrazio per l'attenzione.
Con ossequio

Online dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1552
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re:infiltrazioni ginocchio
« Risposta #1 il: Febbraio 26, 2016, 10:57:17 pm »
Agagagagagaga,
capisco che il tuo ginocchio abbia subito di tutto, ma alla tua età non interromperei la fisioterapia.
Oltre agli esercizi fondamentali per il rinforzo e la stabilizzazione del ginocchio, ci sono delle terapie fisiche (Magnetoterapia, ultrasuoni, tecarterapia) che potrebbero darti dei buoni risultati se non hai controindicazioni.
Io considererei anche l'osteopatia che può equilibrare il corpo e migliorare la funzionalità del ginocchio.

Riguardo alle infiltrazioni di acido ialuronico, considera che questo è un integratore, non un farmaco, quindi non crea effetti collaterali (tranne qualche rara reazione allergica temporanea).
Capisco i tuoi dubbi dato che è un prodotto dell'industria chimica, ma 3 infiltrazioni all'anno non dovrebbero dare conseguenze negative al corpo, anche perché sono fatte nell'articolazione e non vanno direttamente nel sangue.

Dr. Massimo Defilippo