Fisioterapia per tutti

DELUCIDAZIONI

Ricky

DELUCIDAZIONI
« il: Gennaio 11, 2014, 04:30:37 am »
salve mi chiamo Ricky e ho 30 anni
da circa 6 anni soffro di spondiloartrite sieronegativa e i dolori li ho un pò diffusi ma specialmente nella zona lombare,gamba sx, anche e pancia (colite).
Sono sempre sotto farmaci antinfiammatori per circa 15 gg al mese ma non mi fanno molto e appena smetto i dolori forti arrivano subito.
L'esito della risonanza alla schiena è questo:

Riprese sequenze T1-T2 pesante in condizione di base.
Non focalità metamerica a carattere patologico evolutivo. Conservato allineamento metamerico. Retificata la fisiologica curvatura. Aspetto degenerato degli ultimi due dischi lombari. A livello L4-L5 si documenta protusione mediana determinante impronta sul sacco della cauda e moodesti di entrambi i forami senza ancora significativi segni di conflitto radicolare. A livello L5-S1 si documenta protusione discale lungo il versamento parameridianopreforaminale di sinistra la quale determina conflitto sulla radice emergente dal sacco di tale lato. Il canale spinale appare modicamente ridotto d'ampiezza sia su base artrosica che per relativa brevità congenita dei peduncoli.

l'estate scorsa sotto consiglio del reumatologo ho praticato in ospedale fisioterapia in acqua e fuori e qui sorge il mio dubbio,
la fisioterapista mi faceva eseguire esercizi senza mai inarcare la schiena, esercizi di allungamento degli arti inferiori e zona lombare e anche addominali, per lei l'importante era che non inarcassi mai la schiena specialmente sotto sforzo.
Finito il corso mi sono iscritto in palestra per rimanere sempre in allenamento però con mia sorpresa il fisioterapista della palestra mi sconsiglia gli addominali, mi consiglia di fare esercizi che facciano soprattutto inarcare la schiena dato che la mia curvatura è retificata e di non fare allungamento dei muscoli lombari ma di allungare quelli addominali.
Mi ritrovo nella confusione più totale, cosa mi consiglia?
Secondo lei i dolori che accuso sono da attribuire maggiormente alle protusioni o all'infiamazione cronica?
C'è qualcosa oltre a farmaci e fisioterapia che potrebbe giovare al mio problema?
grazie

Online dr. Massimo Defilippo

  • *****
  • 1517
  • Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista
    • Fisioterapia Rubiera
Re:DELUCIDAZIONI
« Risposta #1 il: Febbraio 06, 2014, 12:13:05 pm »
Ricky,
secondo me i tuoi disturbi non originano dalla colonna vertebrale, ma dai muscoli e dalle compressioni dei nervi a livello del bacino.
Io cercherei di togliere contratture, spasmi e aderenze che ci sono a livello del bacino e dei glutei.

Dr. Massimo Defilippo Fisioterapista